Val d’Orcia bollente!

Val d’Orcia bollente!

Trekking e Terme

Tipologia

Trekking stanziale

Livello di difficoltà

Medio

Durata

2 giorni

Ore di cammino

4 ore al giorno

Quando

  • 7 Febbraio 2020
  • 8 Febbraio 2020
  • 10:00
  • 18:00

Dove

  • Punto d'incontro,
  • Via Campotondo, 3,
  • Campiglia - Castiglione d'Orcia SI,
  • 53020
  • Italy

Costo

  • € 70

QUOTA A PERSONA:  70 € da versare al momento della prenotazione per coordinamento ed assistenza guida ambientale escursionista abilitata ai sensi della L.R. 42 del 23/03/2000 e s.m.

N°PARTECIPANTI: da 8 a 18

TIPOLOGIA: stanziale

DURATA:  2 giorni (è possibile arrivare il venerdì sera con bagno termale in notturna!)

ORE DI CAMMINO: 4 al giorno

DIFFICOLTÀ: media

TRASPORTO BAGAGLI: zaino da giornata

TIPO DI ALLOGGIO: albergo/appartamenti

PASTI:  cena in albergo, pranzi al sacco

TERMINE ISCRIZIONI: 31 gennaio 2020

LA QUOTA COMPRENDE: Coordinamento e accompagnamento con Guida Ambientale Escursionistica per l’intero trekking  / Assicurazione personale infortuni e medica

ALTRE SPESE: € 50,00 da versare direttamente all'albergo per soggiorno con sistemazione in camere doppie/triple e trattamento di mezza pensione

LA QUOTA  NON COMPRENDE: pranzi al sacco/ aperitivi / biglietto del bus / eventuali biglietti di ingresso a castelli, musei ecc./ tutto quanto non chiaramente indicato in “la quota comprende”

ISCRIZIONI: per prenotare inviare una mail a info@guidedelpennato.com , vi verrà inviato un modulo di iscrizione con le coordinate per il pagamento della quota - L’iscrizione al trekking sara’confermata al momento della ricezione del bonifico di 70,00 €.

INFO: info@guidedelpennato.com | 335 5950173 | 347 1713395

Vuoi vivere un’esperienza di bellezza e relax termale nel paesaggio ideale della Val d'Orcia?
Ti proponiamo un trekking rigenerante nei meravigliosi boschi di Castiglione d'Orcia, ai piedi dell'Amiata: rocche e fortezze medievali, sorgenti d'acqua purissime e le calde terme di Bagni San Filippo, anche in notturna!

Tutta la zona che circonda la Val d’Orcia e l’Amiata, per la sua origine vulcanica, è ricca di acque termali. A pochi chilometri da Castiglione d'Orcia si incontrano le terme di Bagni San Filippo, piccola stazione termale immersa nel verde dei boschi del Monte Amiata in una zona di grande interesse naturalistico celebre per i suoi numerosi alberi monumentali. Note già ai romani e frequentate da Lorenzo il Magnifico per scopi curativi, si caratterizzano per i depositi calcarei formati dalle acque che sgorgano dalle rocce e che creano concrezioni abbondanti lungo il torrente Rondinaia, detto Fosso Bianco. La più imponente ci appare come una cascata solidificata ed è conosciuta come la Balena Bianca, per la forte somiglianza con la bocca del grande cetaceo.
Le piscine di acqua calda circondate dalla rigogliosa natura del bosco sono inserite in un contesto quasi surreale: l'acqua calda delle sorgenti termali sgorga a una temperatura di 48° e si incontra con quella fredda del fiume, conferendole un aspetto bianco-blu che contrasta profondamente con il verde del bosco, nuvole di fumo salgono nell'aria creando un quadro davvero affascinante.
Potremo sperimentarle sia di giorno che di notte, con la luna quasi piena. Un’esperienza unica!

Il trekking si svolgerà nel paesaggio perfetto della Val d'Orcia, in cui l’opera dell’uomo si è unita in esemplare equilibrio con la straordinaria bellezza del suo ambiente. L'antica viabilità transitante dalla Val d'Orcia, Via Cassia e Via Francigena, ha lasciato grandi testimonianze, come l'imponente fortezza di Tentennano e la Rocca Aldobrandesca di Castiglione d'Orcia, la stazione di posta delle Briccole, l'Eremo del Vivo con la chiesa romanica dell'Ermicciolo.
Un trekking lento in cui ci sarà tempo per gustare i sapori del territorio che provengono da una cultura millenaria.

PROGRAMMA

RITROVO: Campiglia d'Orcia in Via Campotondo, 3 (SI)
QUANDO: sabato 8 febbraio alle ore 10:00
Link al punto d’incontro: https://goo.gl/maps/B31L3G478FBjYoxPA

Sabato 08/02 CAMPIGLIA - CASTIGLIONE D'ORCIA
Tempo di percorrenza: h 3:30 Dislivello: + 300 m Distanza: 13,00 km

Bellissima camminata attraverso il paesaggio incantevole della Val d'Orcia: colline, calanchi, il corso sinuoso del fiume, i cipressi che coronano isolati le alture o che seguono, in ordinati filari, l’andamento delle strade tra distese di campi coltivati.
Arrivo a Castiglione d'Orcia, borgo dalla storia millenaria che ha visto alternarsi potenti famiglie nobiliari e indipendenza di questo Comune, punto nevralgico lungo l'antica via Francigena.
Visita del borgo e dell'imponente Fortezza di Tentennano, rocca medievale costruita dagli Aldobrandeschi a presidio della Via Francigena sullo sperone roccioso di Rocca d'Orcia. Saliremo le ripide rampe di scale fino alla sua terrazza panoramica, con vista da paura su tutta la Val d'Orcia.
Nel tardo pomeriggio rientro a Campiglia con i mezzi pubblici, di qui ci sposteremo con le auto a Bagni San Filippo (circa 10 minuti).

Terme in notturna a Bagni San Filippo e aperitivo finale!
Cena e pernottamento a Campiglia d'Orcia.

Domenica 09/02 CAMPIGLIA D'ORCIA - VIVO D'ORCIA - BAGNI SAN FILIPPO
Tempo di percorrenza: h 4:30 Dislivello: + 600 m Distanza: 13,00 km

L’itinerario dell’ultima giornata parte dal centro storico di Campiglia d'Orcia, borgo altomedievale e naturale balcone sull'intera Val d'Orcia. Dalla Rocca di Campiglia nelle giornate serene è persino possibile vedere la torre del Mangia di Siena!
Salendo lungo una mulattiera raggiungeremo la Torre della Campigliola, unico e imponente resto della Rocca di Campigliola, posta a controllo della via Francigena.
Proseguiremo verso Vivo d'Orcia, piccolo borgo ricco di storia e fascino: nel suo territorio si trovano le sorgenti del torrente Vivo d'Orcia, che alimentano l'acquedotto di Siena. La zona delle sorgenti è detta dell'Ermicciolo perché vi sorge un antico romitorio dedicato a San Benedetto. Il sentiero che si snoda dall'Ermicciolo all'Eremo, lungo il percorso del fiume e in un grande bosco di castagni secolari, è una delle più belle escursioni di tutto il comprensorio del Monte Amiata.
Rientrati a Campiglia, ci sposteremo con le auto a Bagni San Filippo (10 minuti) per l'ultimo relax termale nel Fosso Bianco.

N.B. Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni atmosferiche, alla disponibilità delle strutture ricettive o per altri motivi che la guida ritenga validi al fine di garantire la sicurezza dei partecipanti e la buona riuscita del trekking.

NOTE
E' possibile partecipare alle singole escursioni giornaliere arrivando puntuali agli orari indicati nel programma
Pernottamento a Campiglia
Cena al ristorante
Pranzi al sacco
Possibilità di arrivare Venerdì sera a Campiglia d'Orcia per un bagno termale aggiuntivo a Bagni San Filippo. Cena e pernottamento a Campiglia d'Orcia.

ATTREZZATURA NECESSARIA
Zaino 20/30 litri con copri zaino impermeabile
Scarponi da trekking
Borraccia
Copricapo
Indumenti tecnici per camminare e ricambio
Giacca a vento
Poncho impermeabile
Eventuali farmaci e/o medicazioni personali
Necessario da toilette e per la notte
Pila frontale
Accappatoio, costume da bagno, sandali tecnici o ciabatte, un sacco impermeabile
Bastoncini telescopici (consigliati)

Una lista completa dell'attrezzatura necessaria con tutte le informazioni utili al viaggio vi sarà inviata dopo l'iscrizione al trekking

CONDIZIONI
L’iscrizione al trekking sarà confermata al momento della ricezione del bonifico di € 70,00.
Le condizioni meteo aggiornate saranno comunicate 48/24 ore prima dell’inizio del trekking.
In caso di annullamento per condizioni meteo avverse o cause di forza maggiore è previsto il rimborso della quota versata al netto delle spese bancarie di invio