Trekking Città del Tufo, Vie Cave etrusche e terme

Trekking città del tufo, vie cave etrusche e terme

Tipologia

Trekking stanziale

Livello di difficoltà

Medio-facile

Durata

4 giorni

Ore di cammino

3/4 ore al giorno

Quando

  • 22 Aprile 2019
  • 25 Aprile 2019
  • 11:00
  • 17:30

Dove

  • Punto d'incontro,
  • Via dell'Oratorio, 5,
  • Sovana GR,
  • 58010
  • Italy

Costo

  • € 320

QUOTA A PERSONA:  320€

N° PARTECIPANTI: da 8 a 16

TIPOLOGIA: stanziale

DURATA: 4  giorni

ORE DI CAMMINO: 3/4 al giorno

DIFFICOLTÀ: media-facile

TRASPORTO BAGAGLI: no

TIPO DI ALLOGGIO: agriturismo, camere doppie e triple

PASTI:  2 cene in agriturismo, 1 cena al ristorante,  pranzi al sacco

PRENOTAZIONE ENTRO: 23 marzo 2019

LA QUOTA COMPRENDE: organizzazione del viaggio, guida, assicurazione medica e infortuni, 3 pernottamenti con colazione e due cene in agriturismo, 1 entrata alle Terme di Sorano, biglietti di entrata ai musei e ai parchi archeologici come da programma

LA QUOTA NON COMPRENDE: i costi di viaggio per raggiungere il posto di ritrovo, gli spostamenti in auto, i pranzi al sacco, quanto non espressamente contenuto in "la quota comprende"

DIREZIONE TECNICA: Ptolemy Travels Srl   Via Aiaccia, 37/A – 57014 Loc. Stagno, Collesalvetti (LI)

PER ISCRIZIONI: ptolemytravels@gmail.com

INFO TECNICHE: info@guidedelpennato.com | 335 5950173 | 347 1713395

Trekking di Pasquetta nelle Terre del Tufo in alta Maremma, nell'ambiente naturale incontaminato della Valle del Fiora, tra alte pareti di tufo, sorgenti, acque termali e il mistero degli etruschi.
Cammineremo lungo le misteriose e affascinanti Vie Cave, a contatto con la natura, la tranquillità e bellezza dei panorami, accompagnati dalla sensazione di trovarci in un luogo fuori dal tempo.
Oltre a camminare visiteremo i bellissimi borghi di Pitigliano, Sorano e Sovana, ricchi di testimonianze etrusche e medievali, attraverseremo antichi insediamenti rupestri e potremo osservare il tramonto del sole nel tempio astronomico di Poggio Rota, definita la Stonehenge italiana.
Le calde acque termali, unite al buon cibo e all'ottimo vino, completeranno l’esperienza di benessere di questo trekking. 
Il trekking è accessibile a tutti e non presenta difficoltà tecniche,
si cammina su sentieri, campi e strade bianche, senza forti dislivelli, alloggio in Agriturismo biologico.

PROGRAMMA 

1° GIORNO Sovana - Vie Cave e l’area archeologica
Ritrovo ore 11.00 a Sovana (GR).
Visita dell’affascinante città di origine etrusca, del Duomo romanico e della Rocca Aldobrandesca. Proseguiremo visitando la necropoli di Sopraripa e l’area archeologica con tantissime tombe etrusche di varia tipologia e alcune delle più spettacolari vie cave della zona.
Trasferimento in auto alle Terme di Sorano che sorgono accanto all’antica Pieve di Santa Maria dell’Aquila e relax nelle piscine termali.
Rientro in Agriturismo, cena e pernottamento. 
Percorso 9 km – Tempo di percorrenza h 3,00 – Dislivello + 300 mt

2° GIORNO Sorano – La via cava di San Rocco e la Città della pietra di Vitozza 
Partenza con le auto per Sorano, visita dell’insediamento rupestre di San Rocco immerso nel verde, dal quale si gode una suggestiva vista del borgo di Sorano e delle profonde vallate che lo circondano.
Numerosi sono gli ambienti scavati nel tufo a testimonianza della frequentazione dell’area in epoca antica. Proseguiremo per la Via Cava di San Rocco, scavata profondamente nello sperone tufaceo e di grande suggestione scenografica, fino a raggiungere l’insediamento rupestre di Vitozza. Abitato fin dalla protostoria conta oltre 200 grotte, i colombari e i resti medievali delle mura, della chiesa e del castello.
Ritorno a Sorano in auto, visita del borgo e della Fortezza Orsini.
Rientro in Agriturismo, cena e pernottamento.
Percorso 10 km – Tempo di percorrenza h 4,00 – Dislivello + 300 mt

3° GIORNO Pitigliano e tramonto a Poggio Rota: la Stonehenge italiana 
Partenza con le auto in direzione di Sovana. Lasciate le auto percorreremo a piedi l’antica via per Pitigliano, attraversando l’altipiano di Pian dei Conati, frequentato fin dalla remota epoca dei primi insediamenti umani nella valle del Fiora (4.000 a.C. circa). Le tante lavorazioni rupestri fanno di Pian dei Conati un eccezionale parco archeologico e naturalistico. Proseguendo lungo alcune spettacolari vie cave raggiungeremo Pitigliano, entrando da Porta Sovana, che conserva tratti di mura etrusche.
Visita della cittadina e del museo archeologico di Palazzo Orsini, rientro all’Agriturismo attraverso la magnifica Via Cava di San Giuseppe.
Nel tardo pomeriggio ci sposteremo in auto al sito di Poggio Rota, definita la Stonehenge italiana, un osservatorio astronomico preistorico costituito da megaliti lavorati e orientati. Da qui potremo osservare il tramonto del sole attraverso le grandi pietre.
Serata a Pitigliano in un'affascinante veste notturna, cena all’interno del borgo.
Rientro in Agriturismo e pernottamento.
Percorso 12 km – Tempo di percorrenza h 4,00 – Dislivello + 400 mt

4° GIORNO Sorgenti della Nova e insediamento protostorico 
Partenza con le auto verso le Sorgenti della Nova. In questo luogo magico l'acqua scaturisce da una grotta ai piedi di un grande carpino. Salendo lo sprone tufaceo soprastante potremo vedere quello che rimane di un esteso insediamento abitato dagli antenati degli etruschi: i villanoviani dell'età del bronzo. Successivamente questo sito fu abitato anche nel periodo medioevale con la costruzione del Castello di Castiglione, di cui rimangono i resti del mastio. Scendendo la “Scala Santa” entreremo in un antica area sacra, orientata verso il sorgere del sole e verso la cima dell’Amiata, dove si trovano vaschette votive, pozzi , canali scolpiti sui bordi della rupe e diverse grotte, alcune di età etrusca, altre riutilizzate in età medioevale. Proseguiremo lungo un percorso di eccezionale valore naturalistico immerso nella natura incontaminata.
Terminata l’escursione, nel primo pomeriggio sarà possibile in circa mezz’ora di auto raggiungere Saturnia e rigenerarsi alle Terme libere del Mulino. 
Percorso 9 km – Tempo di percorrenza h 3,00 – Dislivello + 200 mt

NOTE
Saremo alloggiati in un agriturismo immerso nel verde della campagna di Sovana, al centro di un'Azienda Agricola Biologica a conduzione familiare. 
Gli appartamenti hanno stanze doppie, matrimoniali e triple. Stanza singola su richiesta.
Cene in agriturismo: antipasto, primo, secondo con contorni, dolce, caffè e grappe, vino della casa e acqua. Possibilità di menù vegetariani e gluten free
Pranzi al sacco € 5,00 (un panino, un frutto e una bottiglia di acqua)

ATTREZZATURA NECESSARIA
Scarponcini da trekking
Zainetto da giornata da 25 L
Bastoncini telescopici da trekking (consigliati)
Una lista completa dell'attrezzatura necessaria con tutte le informazioni utili al viaggio sarà inviata dopo l'iscrizione al trekking